martedì 11 giugno 2013

Come pulite le perline impolverate?

Dico le perline comprate a Piazza Vittorio (ci sarà pur qualche romana qui in giro), quando frugate nei negozietti non vi trovate poi le mani tutte piene di polvere?
Quando vado in spedizione da quelle parti metto sempre in borsa delle salviette umidificate per pulirmi le mani dopo gli acquisti... non sono una maniaca dell'igiene, proprio no, sono solo allergica!
Poi arrivo a casa, apro le bustine e sono punto e accapo.

come pulire le perline impolverate
La foto è quella che è, ancora non sono attrezzata.
E la brocca che vedete in realtà è trasparente,
il giallino è l'acqua sporca!!

Per adesso la mia soluzione è mettere i fili di perline in ammollo in acqua e sapone, sciacquare bene, lasciarli asciugare e solo dopo conservare le pietruzze nelle scatoline trasparenti divise per forma e colore.

Voi come fate, avete una tecnica più rapida? Mi servono suggerimenti!!

*sigh!*
PS: oggi sono tutta contenta perché un'estranea mi ha fatto i complimenti per gli orecchini dell'altro giorno e allora ho postato la foto sul mio profilo personale di facebook* e ho ricevuto un sacco di like e commenti da parte delle mie amiche... wow, non mi aspettavo una reazione del genere! 

* (la pagina fan del blog ancora non ce l'ho perché mi fa strano avere una pagina fan)

4 commenti:

  1. Ciao Rosanna, in bocca al lupo per il tuo blog, io ti seguo!
    Mi piace molto la frase "origami" che hai messo come occhiello al nome del blog =^_^=
    vive-lavi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crepi il lupo!
      Quella frase piace tanto anche a me, era scritta in un libro di origami che mi hanno regalato quando ero piccola e... beh, almeno per me è vera :)

      Elimina
  2. Se vuoi sapere a cosa mi riferivo nell'altro commento, vieni a vedere da me. Ciao. Tina

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...